Trieste, Droga: quattro denunce

polizia

All’esito di mirati servizi di polizia giudiziaria volti alla prevenzione ed al contrasto del fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti, gli agenti della Squadra Mobile hanno denunciato 4 triestini, di cui 3 minorenni, per i reati di detenzione a fini di spaccio di stupefacenti procedendo al sequestro di complessivi 60 grammi circa di marijuana.

L’attività antidroga, che si è svolta nella giornata di martedì 1° ottobre , ha visto l’impiego di diversi equipaggi sul territorio con particolare riferimento alle aree urbane, sia del centro che della prima periferia, conosciute quale punti di aggregazione dei giovani e luoghi di spaccio.

Gli agenti in borghese hanno quindi individuato, in un primo momento, un gruppo di tre giovani di età compresa tra i 15 ed i 16 anni che stavano per addentrarsi a passo sostenuto in una strada defilata e senza uscita nel rione Roiano-Gretta. Le particolari modalità con le quali il gruppo stava avanzando, senza una apparente motivo che potesse giustificare l’atteggiamento di circospezione adottato, ha indotto gli agenti ad approfondire, nei loro confronti, il controllo rinvenendo circa 50 grammi di marijuana contenuta in un involucro di plastica occultato in uno zainetto, nonché nelle parti intime oltre ad un bong per l’assunzione dello stupefacente.

Contestualmente, in una zona attigua, altro equipaggio ha proceduto ad analogo controllo nei confronti di un ventenne il quale, in compagnia di un coetaneo, è stato notato uscire velocemente da un’area verde. Anche in questo caso le perquisizioni hanno dato esito positivo rinvenendosi oltre a diverse dosi di marijuana anche un bilancino di precisione.

Per quanto sopra i 4 giovani sono stati, quindi, denunciati in stato di libertà alle competenti Procura Ordinaria e Procura per i Minorenni di Trieste per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Fonte: Questura di Trieste 

Sharing is caring!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *