Numeri in crescita per il settore della cosmesi per uomo

cosmesi per uomo

40 milioni di euro spesi in creme viso per uomo nel 2017: a tanto ammonta il giro di affari della cosmesi al maschile, considerando solamente una delle numerose categorie merceologiche in cui si articola il mondo dei prodotti di bellezza specificatamente pensati per l’uomo.

Anche se il fatturato delle linee di cosmesi maschile rappresenta ancora solo una piccola porzione di quegli 11 miliardi di euro generati dal settore “Bellezza e Benessere” in Italia, va detto che trattamenti e prodotti estetici per il viso, i capelli ed il corpo sono ormai apprezzati da uomini di tutte le età, peraltro sempre più attenti ed esigenti nella scelta dei cosmetici ai quali affidarsi.

Insomma, prendersi cura di sé, anche ricorrendo a detergenti, creme viso, esfolianti e trattamenti snellenti, non è assolutamente più un tabù per l’uomo italiano e ad avvantaggiarsi di questo trend ormai consolidato sono i tanti brand nazionali e internazionali sempre impegnati in una sfida all’ultimo ritrovato cosmetico.

Abbiamo chiesto a Francesca Lepore A.D. di EbrandItalia.com, e-commerce leader nella distribuzione di cosmesi professionale, il suo punto di vista sulla cosmesi maschile:

Tra le categorie di prodotti che hanno registrato il maggiore successo negli ultimi anni, quelli per la cura della barba rappresentano senza dubbio i vincitori ed anche il caso più interessante: fino a non molto tempo fa, gli unici prodotti dedicati alla peluria del viso maschile erano quelli per la rasatura; oggi, invece, gli scaffali delle profumerie, dei punti vendita della grande distribuzione e degli shop online si sono riempiti di shampoo delicati e balsami districanti studiati appositamente per la cura quotidiana della barba lunga, ma anche di cosmetici molto più specifici, come oli nutrienti e cere per lo styling.

Il grande boom della “full beard” esploso anche in Italia attorno al 2012 ed importato dagli Stati Uniti, patria dello stile “hipster”, diversi anni più tardi non accenna a placarsi: di certo c’è che una barba piena, folta e ordinata aiuta sicuramente ad aggiungere carattere al volto maschile e, quando curata con attenzione e regolata con la giusta cadenza, contribuisce a trasmettere quasi un’aura di eleganza al contrario di quanto vorrebbero i luoghi comuni.

Il successo dello stile “barbuto” colpisce ancor di più se si considera quanto impegno si celi dietro ad un look impeccabile: pulizia e spazzolamento quotidiano, periodiche operazioni di rifinitura e accorciamento e ricorso a tutti i prodotti per lo styling necessari per mantenere baffi e peli del mento e delle guance sempre in ordine.

Fortunatamente sono nati blog di settore per venire in aiuto di quegli anni per i quali la barba è diventato un vero e proprio stile di vita, ma anche dei ragazzi alle prese con una crescita lenta e poco omogenea della peluria del viso.

Diari online nati dalla passione per il mondo di barba, rasoi e routine di cura del viso, contenitori di guide, recensioni, interviste e approfondimenti per scoprire tutte quello che c’è da sapere in tema di cura e styling.

Tra i canali di vendita più importanti per i prodotti di bellezza maschili spiccano quelli online: gli e-commerce di prodotti per la barba e di cosmetici per uomo in generale hanno registrato consistenti aumenti del fatturato nel corso dell’anno, attestandosi come uno dei metodi più apprezzati dal pubblico maschile per informarsi sugli ultimi ritrovati proposti dalle varie case cosmetiche, sulle loro proprietà e formulazioni e sul corretto metodo di utilizzo.

Sharing is caring!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *