Friuli – Argentina: Scambio di saperi e innovazione per lo sviluppo

parco industriale di San Francisco - Argentina

Forse meno conosciuta dell’omonima metropoli californiana, la città argentina di San Francisco, 70mila abitanti, molti dei quali discendenti di emigrati friulani, rappresenta tuttavia uno dei più effervescenti poli industriali della provincia di Cordoba, ospitando, tra l’altro il più importante Parco Industriale dell’intera Argentina.

E non è un caso che Ente Friuli nel Mondo – nell’ambito dell’iniziativa finanziata dalla Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia – Servizio volontariato, lingue minoritarie e corregionali all’estero, che si inserisce nel contesto dell’accordo di collaborazione traFriuli Innovazione e il Parque di Industrial San Francisco sottoscritto nel settembre del 2018 – abbia pensato ad avviare un progetto ad hoc, intitolato “San Francisco (Argentina)–Friuli: scambio di saperi e innovazione per lo sviluppo” proprio per stimolare una collaborazione economica tra due aree per certi versi affini non solo sotto il profilo produttivo, ma anche culturale, stante la presenza di tanti imprenditori di origine friulana alla guida delle principali aziende argentine.  

Il progetto interessa il trasferimento tecnologico avanzato, la condivisione di opportunità relative alla ricerca industriale, il confronto sui trend delle nuove tecnologie e lo sviluppo di imprese inno Pvative facendo leva sul coinvolgimento e il “protagonismo” degli imprenditori di origine friulana, enfatizzandone le potenzialità e il ruolo di “facilitatori” di contatti e di opportunità a beneficio della promozione economica del Friuli Venezia Giulia e dell’Argentina.

Dopo che nello scorso mese di aprile era stata organizzata a San Francisco la trasferta dell’ingegner Franco Campagna, responsabile Industria 4.0 di Confindustria Udine, per trasmettere agli imprenditori locali know how e offrire formazione, conoscenze ed esperienze nel settore delle PMI e sul tema specifico dell’automazione ed efficienza dei processi produttivi, ora il progetto di Ente Friuli nel Mondo è entrato nella sua seconda fase con l’arrivo in Friuli, dall’8 al 10 luglio, di una prestigiosa delegazione argentina guidata dal sindaco e dall’assessore all’economia di San Francisco, oltre che da dirigenti e imprenditori del Parque Industrial di San Francisco. La delegazione avrà modo così di conoscere le realtà dei parchi tecnologici regionali e partecipare a una serie di incontri mirati duranti i quali i rappresentanti delle categorie economiche regionali (Confindustria, Parchi tecnologici, Cluster tecnologici e Consorzi regionali, Confartigianato Imprese Udine) e di specifiche piccole o medie imprese potranno approcciare i componenti della delegazione informandoli sulle proprie attività e ricevendone un feedback diretto volto ad allacciare futuri rapporti di collaborazione.

Il Parco Industriale di San Francisco è il più importante dell’Argentina. Fondato nel 1971, è per dimensioni il primo Parco Industriale latinoamericano, si estende per 250 ettari in una zona strategica del Mercosur in quanto si trova all’interno dei corridoi che uniscono Brasile, Argentina e Cile, riunisce 154 PMI (Piccole e Medie Imprese), molte delle quali fondate da imprenditori di origine friulana, operative in varie aree, per un totale di 3.000 addetti. Da un anno, inoltre è stato avviato un Incubatore di imprese tecnologiche che si occupa di innovazione e sviluppo d’impresa con la finalità di affermarsi come punto di riferimento per le aziende create da giovani che si affacciano al mondo del business.

Fonte: Ufficio Stampa EFM

Sharing is caring!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *