Trieste, Tutti gli interventi della Squadra Volante

attività nel fine settimana da parte della Squadra Volante

Nel pomeriggio di sabato la Polizia di Stato ha denunciato per furto aggravato in concorso un cittadino iracheno, O.A.A.A., nato nel 1979. Ha raggiunto due suoi conoscenti all’interno di un negozio di abbigliamento di viale XX Settembre. Aveva con sé una borsa marrone vuota. Scelta una giacca, i tre si sono avvicinati a un camerino di prova.

All’interno è avvenuto uno scambio di giacche, dopo il quale si sono diretti verso l’uscita dell’esercizio commerciale. Ad accorgersi del tutto un’addetta alla sicurezza. Due si sono dileguati, mentre O.A.A.A., alterato e per questo motivo anche successivamente sanzionato amministrativamente, è stato fermato e identificato da personale della Squadra Volante nel frattempo intervenuto. Ritrovata danneggiata la placca antitaccheggio. Ricostruito l’episodio, l’uomo è stato denunciato.

Nella notte tra venerdì e sabato scorsi ignoti si sono introdotti all’interno delle sedi della Tergeste Nuoto Altura, in via Alpi Giulie, e dell’Organizzazione e Tutela dei Consumatori, in via Rittmeyer. Forzate le porte d’ingresso, hanno sottratto nel primo caso 450 euro custoditi in un armadio e 200 euro dall’interno di una scrivania nel secondo caso. Equipaggi della Squadra Volante sul posto.

Questa notte la Polizia di Stato ha denunciato per il possesso ingiustificato di un coltello a serramanico un cittadino rumeno, V.M.T., nato nel 1998 e residente. Già noto alle forze dell’ordine, l’uomo è stato notato salire a bordo di un’autovettura dagli operatori di una Volante. E’ stato identificato e nel vano portaoggetti del mezzo è stato trovato il coltello, successivamente sequestrato.

Fonte: Questura di Trieste 

Sharing is caring!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *