Trieste, Il bene diffuso del Non Profit: generare reti di fiducia e valore per la comunità, il caso di A.B.C.

Qual è il bene diffuso generato dal non profit, come la visione e l’operato del Terzo Settore è capace di generare relazioni di fiducia e valore a beneficio di tutta una comunità e alla base di una società sana, coesa e solidale? Sarà questo il cuore dell’incontro a ingresso libero che si terrà giovedì 6 giugno alle ore 11.00 nella sala conferenze di Palazzo Gopcevich, via Rossini 4, dal titolo “Il bene diffuso del Non Profit: generare reti di fiducia e valore per la comunità. Il caso di A.B.C.”

Un incontro al quale è invitata a prendere parte tutta la cittadinanza per riflettere insieme su questi temi. In particolare si prenderà in considerazione il caso di A.B.C. Associazione Bambini Chirurgici del Burlo onlus, organizzazione che da 14 anni è il punto di riferimento per i bambini ricoverati nella chirurgica dell’ospedale Burlo Garofolo e per le loro famiglie, che darà voce a beneficiari, donatori, volontari, istituzioni per raccontare il proprio impatto nella comunità e il suo modello di azione.

Fonte: Comune di Trieste

Sharing is caring!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *