Trieste, Denunciato un polacco per furto aggravato

polizia

Ieri notte la Polizia di Stato ha denunciato per furto aggravato un cittadino polacco, A.N., nato nel 1992. Si è introdotto all’interno di un negozio di oggettistica in via Cavana aprendo le porte d’ingresso scorrevoli con le mani e il suo operato è stato notato da alcuni passanti che hanno telefonato al 112. Poco dopo è scattato l’allarme antintrusione e il comunitario è uscito e si è allontanato.

Personale della Squadra Volante lo ha rintracciato in via Torino, intento a bere una birra.

Il titolare del negozio ha appurato l’apertura della cassa e la mancanza di varie monete. Accompagnato in Questura, una volta fotosegnalato, il polacco è stato denunciato.

Nella notte fra sabato e domenica ignoti hanno sottratto le targhe rumene a un furgone, regolarmente parcheggiato in via Genova. Il proprietario del mezzo ha chiamato ieri mattina il 112 e sul posto si è recata una Volante. Indagini in corso.

Fonte: Questura di Trieste 

Sharing is caring!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *