Trieste, Arrestato per aver spacciato marijuana a una minorenne

assenteismo a trieste
Nella nottata di martedì 26 maggio, i Carabinieri della Sezione Operativa della Compagnia di via Hermet hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, S.A. 21enne kosovaro perché responsabile di spaccio di sostanze stupefacenti.

Un servizio di osservazione e pedinamento condotto dagli uomini in borghese dell’Arma nelle zone di Piazza Goldoni e via Carducci, ha permesso di assistere ad una compravendita di stupefacente.

Nello specifico S.A. dopo essersi avvicinato a una minorenne, le ha offerto e consegnato circa 3 grammi di marijuana, ricevendo dalla stessa il controvalore in denaro.

A questo punto i carabinieri sono immediatamente intervenuti qualificandosi e bloccando lo spacciatore, tratto poi in arresto per aver posto in essere la grave condotta delittuosa, aggravata perché commessa ai danno di minore degli anni 18.

Contestualmente la giovane è stata segnalata al Prefetto di Trieste per uso personale di sostanze stupefacenti.

S.A., al termine degli accertamenti di rito, è stato arrestato e condotto presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, dovendo rispondere di spaccio di sostanze stupefacenti.

Fonte: Comando Provinciale di Trieste

Sharing is caring!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *