Udine, Novità Imu 2020

udine

Martedì 16 giugno 2020 scade il versamento della prima rata IMU 2020. L’importo sarà pari al 50% di quanto versato nell’intero anno 2019 e a dicembre scadrà il saldo a conguaglio.

Tuttavia, in considerazione degli effetti connessi all’emergenza sanitaria da COVID-19, la Giunta ha deciso che per l’anno 2020:

il pagamento dell’acconto potrà essere differito senza l’applicazione di sanzioni o di interessi per tutti i contribuenti che per giustificabili e dimostrabili motivi hanno registrato difficoltà economiche da attestarsi sul modello che verrà preparato dal Comune e pubblicato sul sito;

non è dovuta la prima rata relativa a immobili rientranti nella categoria catastale D/2 e immobili degli agriturismo, dei villaggi turistici, degli ostelli della gioventù, degli affittacamere per brevi soggiorni, delle case e appartamenti per vacanze, dei bed & breakfast, dei residence e dei campeggi, a condizione che i relativi proprietari siano anche gestori delle attività ivi esercitate;

l’aliquota per gli immobili di categoria C/1 (negozi) e C/3 (laboratori artigianali) sarà ridotta di due punti percentuali, passando rispettivamente da 8,6% a 6,6% e da 7,6% a 5,6%, a condizione che i relativi proprietari siano anche gestori delle attività ivi esercitate.

Fonte: Comune di Udine

Sharing is caring!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *