Trieste, Tra natura e scienza: le macchine di Leonardo

Nella Centrale Idrodinamica del Porto Vecchio, è visitabile da venerdì a domenica, e festivi, con il nuovo orario dalle 10.00 alle 19.00 (ultimo ingresso 30′ prima della chiusura) la mostra “Tra natura e scienza: le macchine di Leonardo”.
Ogni venerdì, sabato e domenica, sono previste visite guidate gratuite alle ore:
10.00,  11.00, 14.00 e 15.00 a cura dell’Associazione Italia Nostra.
E’ possibile prenotare visite su appuntamento inviando una mail a: trieste@italianostra.org

Fino al 5 maggio 2019 i modelli realizzati su disegni di Leonardo da Vinci animeranno gli spazi espositivi della Centrale Idrodinamica di Porto Vecchio.
Di fatto la mostra “Tra Natura e Scienza. Le macchine di Leonardo” si inserisce a pieno titolo nel progetto di valorizzazione del comprensorio e, per il suo indubbio valore didattico, nel piano di avvicinamento dei giovani all’area come futuri protagonisti delle grandi trasformazioni che interesseranno il Porto stesso.
Nel 2019 ricorre il cinquecentenario della morte di Leonardo da Vinci, indiscusso genio del Rinascimento, artista, ingegnere e inventore, icona dello scienziato a tutto tondo. Il mito di Leonardo da Vinci, immerso nello studio della natura e dell’uomo, è tutt’ora vivo e presente. In pieno contrasto con la visione ultra specialistica dello studioso contemporaneo, Leonardo seppe esprimersi ed eccellere nelle più svariate discipline e nei diversi campi del sapere. Artista raffinato e poliedrico, le sue opere rappresentano ancora oggi i punti di forza dei musei in cui sono esposte.

Fonte: Comune di Trieste

Sharing is caring!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *