Trieste, Minacce e resistenza: denunciato nella notte un cittadino venezuelano

polizia

Nella notte la Polizia di Stato ha denunciato per minacce e resistenza un cittadino venezuelano, J.E.L.M., nato nel 1990, residente in città. In palese stato di alterazione alcolica si è recato presso una struttura di accoglienza in via Gozzi e, nonostante la mensa fosse chiusa, ha preteso con forza e insistenza che un operatore gli desse del cibo. Ha cercato anche di aggredirlo fisicamente e, tramite il 112, è stato richiesto l’intervento delle Volanti della Questura.

Una volta ricostruito l’episodio, a fatica gli agenti – insultati e minacciati – sono riusciti ad accompagnarlo in Questura e durante il tragitto l’uomo ha ripetutamente dato testate e calci ai finestrini dell’autovettura di servizio.

Anche il personale sanitario intervenuto è stato vittima dell’aggressività dell’uomo, successivamente trasportato presso l’ospedale di Cattinara. E’ stato denunciato e anche sanzionato amministrativamente per il suo stato di alterazione alcolica.

Fonte: Questura di Trieste 

Sharing is caring!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *