Questa sera va in scena “Parole povere”

favicon friuli news

Poesia e cinema che si uniscono per dare vita ad uno spettacolo davvero meraviglioso.

Ecco quello che avrà luogo questa sera presso il Ristori di Cividale in cui inizierà in prima serata lo spettacolo che prende il nome di “Parole povere“.

Lo spettacolo in questione vedrà come protagonisti Francesca Archibugi e Pierluigi Cappello.

Due grandi artisti che hanno fatto della loro passione anche il loro lavoro e la loro vita.

Moltissimi i temi che saranno trattati in versione poetica: le tradizioni della regione Friuli Venezia Giulia, gli eventi che hanno maggiormente caratterizzato la storia friulana, testimonianze di chi ha davvero vissuto il territorio a 360° gradi nel bene e nel male, il fatto del 1976, le montagne che caratterizzano l’ambiente, il turismo e molti altri aspetti importanti.

Uno spettacolo che vedrà anche la proiezione di un film presentato dal giornalista Paolo Medeossi.

Un ottimo spunto sia per i friulani che possono assaporare e vivere la loro regione in un modo del tutto nuovo, ma anche per i turisti od i cittadini che non sono nati in Friuli.

Insomma un evento altamente consigliato e che ha un costo unico di 5 euro.

Non sono molte le occasioni che si hanno per mettere insieme cinema e poesia, due mondi che molto spesso vengono separati e si vedono cosi distanti, ma che in realtà hanno molti punti in comune: l’arte, la voglia di esprimere qualcosa, la volontà di suscitare emozioni e meraviglia e lasciare un qualcosa nel cuore.

Il cinema lo fa con vere e proprie immagini, la poesia invece con immagini che nascono nella mente. Questo spettacolo, invece, crea un connubio perfetto tra le due forme d’arte.

Sharing is caring!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *