Manuel Bortuzzo è tornato in acqua

E’ ormai nota la vicenda, anzi  la tragedia, accaduta al nuotatore friulano Manuel Bortuzzo qualche settimana fa.

Un giovane di soli 19 anni che ha una grande passione per il nuoto e che ha fatto di questo suo sport tutta la sua vita.

Manuel ha visto la sua vita totalmente cambiare in un giorno che sembrava come tanti altri, ma purtroppo il destino aveva qualcosa di brutto in serbo per lui.

Ferito in una sparatoria tutti hanno avuto molto paura per la sua vita, ma grazie alla sua grande tenacia e voglia di vivere è riuscito ad uscirne vivo.

Di certo la sua vita non sarà più come prima a causa dei danni subiti, ma l’acqua farà sempre parte della sua vita.

Nella giornata di ieri è successo quello che tutti non vedevamo l’ora accadesse: Manuel è tornata per la prima volta in acqua dopo quel brutto giorno.

La piscina di 25 metri del centro spinale di Roma lo ha accolto per cominciare un nuovo percorso di riabilitazione.

I dottori si sono detti davvero impressionati dal grande recupero record del ragazzo. In poche settimane ha avuto progressi che solitamente si hanno dopo mesi di duro lavoro.

Sicuramente il suo fisico da atleta lo ha ampliamente aiutato, ma il suo carattere forte e determinato ha giocato un ruolo fondamentale in tutto questo.

Dopo più di un mese Manuel ha potuto rivedere la sua amata piscina e gettarsi nelle sue acque con al suo fianco la sempre presente fidanzata nuotatrice Martina.

Ora non ci resta che aspettare i suoi nuovi progressi ed augurarli un grande in bocca al lupo per tutto.

Sharing is caring!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *