Le sagre: sarà più facile organizzarle

Le sagre di ogni città e paese sono sempre eventi molto importanti per la comunità.

Sono un perfetto modo per stare insieme, collaborare, creare un momento di festa e divertimento, ed allo stesso tempo raccogliere anche dei fondi che magari saranno utilizzati per migliorare alcuni aspetti del paese.

Insomma, già da tutti questi elementi si capisce come, questi eventi, debbano essere fatti ed agevolati il più possibile.

Se fino a qualche tempo fa le sagre erano davvero tantissime, negli ultimi anni si è vista una progressiva diminuzione di moltissimi eventi locali.

Questo è dato dal fatto che, la burocrazia ed anche le spese che ci sono dietro, sono sempre di più. E gestire il tutto sembra essere molto difficile in alcuni casi.

Ecco quindi che, la nuova riforma approvata dalla regione Friuli Venezia Giulia, sembra essere un vero spiraglio di luce per tutto questo.

La riforma ha tra i tanti cambiamenti una velocizzazione delle diverse pratiche, l’eliminazione di tutti quei permessi che in realtà non sono così fondamentale, un sostegno per i comuni che hanno fino a 3.000 abitanti, ma anche agevolazioni per comuni con 30.000 abitanti.

Insomma, una vera riforma che probabilmente porterà nuova vita in tutta la regione.

Le sagre che hanno avuto la forza di resistere fino ad ora potranno tirare un sospiro di sollievo e finalmente vedere le sue attività più semplice, e quelle sagre che magari hanno chiuso i battenti per i troppo problemi potrebbero vedere una nuova rinascita.

Ora non ci resta che aspettare di vedere i frutti di questa nuova riforma.

Sharing is caring!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *