Grande furto per il manager dell’Udinese

Oggi siamo qui per parlarvi dell’Udinese, ma non per motivi calcistici purtroppo.

La casa del supervisore dell’area tecnica della squadra Udinese, ovvero Roberto Ripa, è stata vittima di un bel agguato di alcuni ladri che hanno fatto davvero piazza pulita del luogo.

I ladri hanno scassinato una finestra dell’abitazione riuscendo entrare indisturbati e senza che nessuno si accorgesse di tutto ciò.

Una volta entrati hanno controllato in ogni stanza ed in ogni angolo della casa portando via un bel po’ di oggetti di valore e di gioielli.

L’ammontare del bottino rubato è di circa 100 mila euro.

Insomma potete ben capire che è davvero un gran colpo per questi malviventi.

Roberto Ripa è un ex calciatore che ha vestito per ben 42 volte la maglia bianconera con ben 45 goal negli anni 90.

Un ex calciatore che non ha mai lasciato l’amore per il calcio e per la maglia dell’Udinese e che ancora oggi regala giorni e notti per far si che il nome di questa squadra sia sempre in alto.

Il furto è avvenuto indicativamente tra le ore 15 e le ore 21:45 della sera della giornata di ieri e purtroppo non ci sono testimoni che possano dare qualche indizio su cosa sia successo e su chi possano essere questi malviventi.

I carabinieri sono già andati sul luogo hanno fatto le loro ricerche ed hanno raccolto quante più prove e indizi possibili.

Ora non ci resta che aspettare lo svolgersi delle indagini, ma purtroppo non ci sono grandi speranze di poter trovare il bottino rubato.

Sharing is caring!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *