Friuli: tanti furti in questi giorni

Questa settimana per il Friuli è stata costellata da una moltitudine di segnalazioni e denunce di furti.

Molte le città friulane che si sono viste invase da questi ladri che si “divertono” ad entrare nelle case altrui per impossessarsi di oggetti di valori.

A dire il vero, però, non sono state colpite solo case e macchine, ma anche edifici pubblici.

Ad esempio la scuola Stringher di Udine è stata vittima di un furto con scasso proprio ad inizio settimana in cui sono stati rubati cellulati, attrezzatura della cucina, computer per un valore di circa 5 mila euro.

Nel Basso Friuli, più precisamente a Camino al Tagliamento ben tre i ristoranti che si sono visti portare via numerosi oggetti.

Ad esempio l’Antica Trattoria si è vista rubare 500 euro dalla cassa. Stessa cosa al Mulino, dove invece il furto è stato di soli 100 euro, ma comunque sempre soldi che il datore di lavoro aveva guadagnato lavorando sodo. Stesso furto anche alla Trattoria Savorgnan.

Pensate che sia finita qui? Ebbene no.

Anche Codroipo è stato colpito da furti con scasso.

Per la precisione la falegnameria in Via Ermes di Colloredo si è vista scassinare una finestra da cui i ladri sono entrati per rubare diversi attrezzi per un valore di ben 3 mila euro.

Una situazione che ha messo in allarme tutte le forze dell’ordine del Friuli Venezia Giulia per tenere le diverse città e le diverse provincie sotto stretto controllo.

Non ci sono feriti, percosse o danni enormi, ma sono comunque situazioni da dover evitare assolutamente.

Sharing is caring!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *