2020: nuovo progetto a Trieste

Si l’anno 2019 è iniziato solo da qualche mese, ma alcuni settori sono già che guardano dritto al futuro.

Per l’anno 2020 è in lista un grande progetto che molto probabilmente prenderà vita sul suolo della città di Trieste.

Il progetto parte adirittura dall’oltre oceano, ovvero dalla tanto blasonata America e per la precisione da Los Angeles.

Per farvi capire un po’ dobbiamo parlarvi della Skid Row, ovvero di una homeless statunitense molto famosa.

In pratica è un centro di accoglienza che ha sede in più di 30.000 luoghi sparsi per tutto il paese e che ospita ben 5 mila senza tetto ogni singolo giorno.

Luoghi in cui le persone in difficoltà possono trovare qualcuno ad ascoltarli e disposti ad aiutarli per prendere in mano la loro vita e farne un qualcosa di migliore.

Si darà un particolare accento anche alla cura della salute mentale, volta non solo a problemi veri e propri come schizofrenia ed altro, ma anche volti ad una comprensione e gestione delle loro emozioni che spesso sono alla base per problemi di droga ed alcolismo.

C’è infatti un accordo tra il dipartimento della salute di Los Angeles con il dipartimento della salute di Trieste in cui entrambi si scambiano informazioni e consigli su come svolgere il tutto al meglio.

Un grande progetto che potrebbe veder dar vita, nel tempo, ad una grande catena di centri di accoglienza in tutta Italia.

Certo è presto per parlare di tutto questo. Sono ancora molte le cose da pattuire ed organizzare ma questa collaborazione con l’America potrebbe essere la carta vincente per far partire tutto quanto.

Sharing is caring!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *